Crea sito

la spiaggia dell’Arcomagno: come arrivare, dove parcheggiare, quando andare

info pratiche per organizzare una gita alla caletta di San Nicola Arcella

La Calabria è forse la regione italiana che conosco meno, nonostante sia facilmente raggiungibile dall’Irpinia, dove trascorro qualche giorno almeno una volta all’anno. Quest’estate, quindi, abbiamo deciso di approfittarne per organizzare una gita in giornata sulla Riviera dei Cedri, la fascia settentrionale del litorale tirrenico calabrese.

Qui, tra tante spiagge più o meno selvagge e scogliere più o meno accessibili, c’è la spiaggia dell’Arcomagno a San Nicola Arcella, una caletta di sabbia e ciottoli nascosta da un immenso arco di roccia

Vi lascio qualche info pratica su come arrivare, dove parcheggiare e quale orario scegliere per godersela al meglio.

spiaggia arcomagno come arrivare quando andare dove parcheggiare

Come arrivare

A piedi 

La spiaggia dell’Arcomagno è raggiungibile a piedi, percorrendo un sentiero che inizia sulla scogliera a destra della spiaggia di San Nicola Arcella e si snoda prima in salita e poi in discesa sul versante del promontorio. Bisogna fare un po’ di gradini ma niente di ingestibile (contate una decina di minuti in totale), a meno che non abbiate la sfortuna di trovare il cancello chiuso alla base del percorso e vi tocchi scavalcarlo, come è capitato a noi. Non scoraggiatevi, però, scavalcare è più facile di quanto sembri!

spiaggia arcomagno come arrivare quando andare dove parcheggiare
in più il sentiero offre scorci davvero panoramici

In pedalò o canoa

Si può arrivare alla spiaggetta anche noleggiando un pedalò o una canoa in uno degli stabilimenti della spiaggia di San Nicola Arcella (come il Lido Nettuno o Paradiso). In pochi minuti di pedalata potrete aggirare il promontorio e approdare sulla spiaggia, godendovi anche la suggestiva traversata dell’arco. 

spiaggia arcomagno come arrivare quando andare dove parcheggiare

Con una barca turistica

L’Arcomagno è immancabile negli itinerari delle escursioni in barca che partono sia da San Nicola Arcella che da Scalea e che fanno tappa qui prima di proseguire verso l’isola di Dino.

Attenzione, però, perché le barche turistiche sono troppo grosse per attraversare l’arco, quindi non possono attraccare ed è davvero un peccato, perché l’acqua qui merita decisamente un bagno, mi ha ricordato alcune spiagge della Gallura!

spiaggia arcomagno come arrivare quando andare dove parcheggiare

Dove parcheggiare

Impostate sul navigatore Bagno Marinella, San Nicola Arcella. Poco prima di giungere a destinazione troverete un ampio parcheggio sulla sinistra. La tariffa è di 7€ al giorno e non prevede frazionamenti, quindi anche se progettate di rimanere solo qualche ora, vi tocca pagare per l’intera giornata. Arrivando molto presto si trovano anche alcuni parcheggi lungo la strada, se invece arrivate dopo le undici, probabilmente troverete al completo anche i parcheggi degli stabilimenti.

Quando andare

Al mattino presto per godervi la spiaggia prima che si riempia, tenendo presente che il sole sorge alle spalle del promontorio, quindi per la maggior parte del tempo al mattino la spiaggia è quasi completamente in ombra. Potete risparmiarvi la fatica di portarvi l’ombrellone, anche perché c’è un’ampia grotta che assicura ombra e fresco tutto il giorno.

Un’alternativa senz’altro suggestiva, benché sicuramente gettonata, è arrivare per il tramonto, dato che il sole cala proprio alle spalle dell’arco, regalando giochi di luce notevoli. Purtroppo, ma comprensibilmente, la spiaggia è una meta piuttosto comune per aspettare il tramonto, anche tra chi ha piccole imbarcazioni o simili, quindi si rischia di non riuscire a godere pienamente dell’atmosfera.